Collections

Collections

AW 17/18

La collezione a/w 2017/18 si ispira a Cabaret Mistico, un'opera di A. Jodorowsky, dove la fantasia e le storie umoristiche ed iniziatiche, attinte dalle tradizioni filosofiche, religiose e magiche, diventano il mezzo di rivelazione tramite il quale l'Io incontra la sua essenza.
77denari ripercorre un viaggio verso l'autenticità attraverso lo sviluppo di 8 collant talismano, ognuno dei quali rappresentativo di una tappa.
Per questa collezione, 77 denari presenta con molto piacere la collaborazione con Giorgia Magliocchetti; color designer e occhio navigato, ha partecipato in maniera trasversale allo studio della collezione, insieme alla partecipazione di Alice Camandona, fotografa.

AW 16/17

77DENARI, per la collezione a/w 2016/17, sceglie come elemento di base il Colore, fenomeno percettivo per eccellenza.
Gli accostamenti tra colori diversi, sono capaci di suscitare ogni tipo di emozione.
Dall’attrazione alla repulsione il riflesso che un colore ci provoca sono infatti la prima e più primitiva forma visiva; questo perché la visione del contrasto fra due colori, si connette con la nostra parte più antica e istintiva.
Un colore, sovrapposto o fuso ad un altro, riesce a determinarne la sua liberazione e riscatto oppure limitarlo nella sua espansione.
Per liberarlo abbiamo scelto come segno-simbolo la chiave;
chiavi primitive, che possano aprire diaframmi, far attraversare varchi, svelare passaggi, o semplicemente destare meraviglia.
8 collant “Talismano”, destinati all’azione positiva di stimolare l’immaginazione creativa di chi le indossa.
Per questa V collezione, 77DENARI ha il piacere di presentare la collaborazione con Davide Dormino per uno degli 8 collant, il num. #39; artista visivo, esprime la sua ricerca attraverso il disegno e la scultura, utilizzando i sistemi arcaici della lavorazione di materiali come il ferro, il bronzo e il marmo.

AW 15/16

La scienza è anzitutto un'attività visionaria, che prima di essere esperimenti, misure, matematica, deduzioni rigorose è soprattutto visioni, che il pensiero scientifico si nutre della capacità di “vedere” le cose in modo diverso da come le vedevamo prima, i due fisici vincitori del nobel 2015, Takaaki Kajita e Arthur B. McDonald, hanno dato verificabilità a qualcosa che fino ad oggi era soltanto una visione, un'intuizione: la mutazione; crediamo che questa scoperta cambi la nostra comprensione dei fenomeni più intimi della materia e possano dimostrarsi cruciali per il nostro modo di vedere l'universo.
Questo il tema che ha ispirato 77DENARI per la sua collezione a/w 2015/16;
8 collant, che riportino alla mente che siamo tutti fatti della stessa polvere di cui sono fatte le stelle, e che mutiamo continuamente.
Segni grezzi e simboli che possano agire come uno specchio che rifletta il livello di coscienza di chi ricerca.

AW 14/15

Esplorando la Natura e il suo universo, 77DENARI approda e approfondisce il tema del “femminino”, ponendo la lente sulla sua Essenza, feconda come la “Madre Terra” e perciò rappresentante di un archetipo complesso, fragile ma ricco, che simboleggia tutto ciò che è e dà vita, e che per sua natura ha un ritmo che si ripete nel tempo.
In quest’ottica, Studio Algoritmo è stato chiamato ad interpretare il tema, attraverso un suo progetto grafico, per sviluppare una CAPSULE collection, in anteprima dell’uscita della collezione; ha scelto di rappresentare la Luna con le sue fasi, di crescita, pienezza, decrescita, e assenza.

AW 13/14

La collezione a/w 2013/4 prende ispirazione dalla Fisica e dalla Metafisica; da un lato c’è la descrizione del mondo che vediamo e tocchiamo, ciò che tangibile e che è misurabile, dall’altro lato c’è qualcosa che va al di là della natura, delle misure, che è ultrasensibile e ultraterreno, che possiamo conoscere solo attraverso i nostri sensi “surreali”. 77DENARI per questa collezione ha chiesto l’intervento di due menti visionarie, Elena Boni, designer, e Chiara Anaclio, illustratrice; insieme hanno
interpretato il tema proposto, creando una storia/poesia disegnata sui collant num. #11 e num. #12.

AW 12/13

L’osservazione della Natura, con le sue geometrie e i suoi processi di interazione, ha spinto 77DENARI a lasciare le prime tracce, attingendo proprio dalle sue forme e reinterpretandole. Nasce così, in maniera del tutto sperimentale, la prima collezione; una storia che ha l’intenzione di raccontare l’importanza dei diversi punti di vista, pervasi di intime percezioni e interpretazioni della realtà.
Un racconto organico che ricordi, attraverso segni grezzi e immersioni di colore, che siamo in continuo movimento e che evolviamo grazie alle interazioni con l’ambiente che ci circonda.
In occasione di questa prima collezione 77DENARI ha chiesto l’intervento artistico di Phooka, musicista e grafico, e di Natascia Fenoglio, food designer, i quali hanno collaborato disegnando il collant num.#4 e num. #8